Deposizione di un osservatorio sottomarino multidisciplinare nel Mar Nero

Operazioni di Deposizione di un osservatorio multidisciplinare marino in Mar Nero, da parte dell’unità funzionale “Ricerche e Tecnologie Marine” della sezione INGV di Palermo.

La deposizione è avvenuta nell’aprile 2019 nell’ambito delle attività del progetto H2020 ENVRI PLUS. Il progetto, ha visto coinvolte sinergicamente le infrastrutture europee di ricerca marine EMSO, ICOS, EUROFLEETS e ACTRIS, rappresentate da INGV, IFREMER, IGE, LSCE-CEA/CNRS, GeoEcoMar.

I dati forniti dall’osservatorio permettono di ottenere informazioni per una comprensione più profonda dei fenomeni che regolano il processo di trasferimento del metano, uno dei principali gas serra, dai fondali marini fino all’atmosfera.